Top menu

CookiesAccept

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione.

Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA AI SENSI DEGLI ARTT. 122 comma 1 e 154 comma 1

Utilizzo dei cookie da parte del sito/i presente/i all'interno del dominio: www.adozionebrutia.it

Che cosa sono i cookie

I cookie sono file di testo contenenti informazioni minime inviate al browser e archiviate sul computer, telefonino o altro dispositivo, ogni volta che si visita un sito web. A ogni collegamento i cookie rimandano le informazioni al sito di riferimento.
Ogni cookie è provvisto di una data di scadenza che, una volta raggiunta, determina la cancellazione automatica del cookie stesso dal dispositivo.
I cookie possono essere permanenti (cookie persistenti) in caso di scadenza elevata come ore, settimane o anni. Oppure temporanei (cookie di sessione) se vengono eliminati alla chiusura del browser.
I cookie possono anche essere cookie di prime parti se impostati dal sito visitato, oppure cookie di terze parti se inseriti da un sito diverso da quello visitato.

Che tipo di cookie vengono utilizzati da questo sito

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità del nostro sito web, consentire all'utente di spostarsi agevolmente tra le pagine, ricordare le sue preferenze e garantire un'esperienza di navigazione sempre ottimale oltre che un accesso sicuro alle aree riservate.
I cookie utilizzati nei nostri siti possono essere catalogati come segue:

  1. Cookie indispensabili
    Questi cookie sono fondamentali per consentire all'utente di spostarsi all'interno del sito e utilizzare i servizi richiesti, come ad esempio l'accesso alle aree protette.
    I cookie indispensabili sono cookie di prime parti e possono essere permanenti o temporanei. Utilizziamo questa tipologia di cookie per gestire la fase di registrazione e accesso da parte degli utenti. Senza questi cookie l'utente non potrebbe accedere ai servizi richiesti ed il nostro sito non funzionerebbe correttamente.
  2. Performance cookie
    I performance cookie raccolgono informazioni sull'utilizzo di un sito da parte degli utenti, come ad esempio quali sono le pagine visitate con maggiore frequenza.
    Questi cookie non memorizzano dati identificativi dei singoli visitatori, ma solo dati aggregati e in forma anonima.
    Questi cookie possono essere di tipo permanente o temporaneo. Per la raccolta di tali dati il sito utilizza cookie di terze parti forniti da Google Inc. Riferimenti più specifici sui cookie analitici di Google Inc. possono essere visionati cliccando qui .
  3. Cookie di funzionalità
    Questi cookie consentono al sito di ricordare le scelte dei visitatori (ad esempio il nome utente, la lingua o il Paese di accesso) e fornire funzionalità più personalizzate.
    I cookie di funzionalità possono servire anche per fornire servizi richiesti dall'utente, come l'accesso a un video oppure l'inserimento di un commento a un blog.
    Le informazioni utilizzate da questi cookie sono raccolte da appositi form compilabili, presenti all'interno del sito, i quali registrano le informazioni solo dopo consenso, da parte dell'utente, alle normative di privacy proposte. Con le informazioni contenute all'interno di questi cookie, non è possibile tracciare la navigazione degli utenti su altri siti web.
    Usiamo questi cookie per ricordare se un particolare servizio è già stato fornito all'utente e per migliorare l'esperienza generale all'interno del sito ricordando le preferenze dell'utente.
    Questi cookie possono essere permanenti o temporanei e principalmente di prime parti.
  4. Cookie di soggetti terzi
    Su alcune pagine del nostro sito ci possono essere contenuti di servizi come YouTube o Facebook. Non controlliamo i cookie utilizzati da questi servizi, per cui invitiamo l'utente ad accedere al sito di questi soggetti terzi per le informazioni del caso.

Come gestire e disattivare i cookie

Per limitare, bloccare o eliminare i cookie basta intervenire sulle impostazioni del proprio web browser.
La procedura varia leggermente rispetto al tipo di browser utilizzato. Per le istruzioni dettagliate, seguire la guida del proprio browser.

Attenzione: alcune sezioni del nostro sito web sono accessibili soltanto abilitando i cookie; disattivandoli è possibile che l'utente non abbia più accesso ad alcuni contenuti e non possa apprezzare appieno le funzionalità del nostro sito web.

Conclusioni

Per ulteriori informazioni sui cookie utilizzati da questo sito web è possibile contattarci direttamente all'indirizzo  adozione.brutia@gmail.com

Utilizzando il sito senza rifiutare e/o disattivare cookie e tecnologie simili online, gli utenti acconsentono al ricorso a tali tecnologie da parte nostra per la raccolta e l'elaborazione di informazioni sopra descritte.
Per una visione estesa della normativa espressa dal garante della privacy clicca qui .

Adozioni Internazionali

СНПЧ А7 Курск, обзоры принтеров и МФУ

Una famiglia per chi non ce l’ha

Ogni bambino ha diritto a crescere con chi lo ha generato in una ambiente familiare, in un’atmosfera di felicità, amore e comprensione, per il pieno e armonioso sviluppo della sua personalità.

Tuttavia, in tutti i paesi del mondo vi sono bambini che vivono in condizioni eccezionalmente difficili e tali bambini hanno bisogno di speciale considerazione. I bambini che risultano soli e senza alcuno che possa concretamente prendersi cura di loro, nel loro stesso paese di origine,allora quei bambini hanno diritto ad una nuova famiglia  e l’adozione internazionale ha come scopo quello di dare una nuova famiglia al bambino che ne è privo. Le coppie che intendono adottare un minore straniero devono presentare al Tribunale per i minorenni di competenza non più una domanda, ma una “dichiarazione di disponibilità”: la domanda è una offerta, offerta di disponibilità ad accogliere come figlio un bambino abbandonato.

L’adozione di un bambino non è più un diritto: coloro che adottano offrono, non chiedono, e tanto meno pretendono.

La coppia desiderosa di adottare non è più l’attore principale, ma una risorsa da utilizzare in caso di bisogno. Il soggetto principale, il protagonista della procedura deve essere il bambino.

Come per l’adozione nazionale, l’adozione internazionale è consentita ai due coniugi uniti in matrimonio da almeno tre anni. Tra i coniugi non deve sussistere e non deve avere avuto luogo negli ultimi tre anni, separazione personale neppure di fatto.

L’età degli adottanti devi superare di almeno 18 e non più di 45 anni di età dell’adottando.

Non è preclusa l’adozione quando il limite massimo di età degli adottanti sia superato da uno solo di essi in misura non superiore a dieci anni.

La coppia che ha maturato o che sta maturando  l’idea di dichiararsi disponibile all’adozione compie spesso il primo passo ufficiale chiedendo informazioni a coppie di amici che hanno già adottato, oppure rivolgendosi alle più svariate fonti di informazioni, per poi, alla fine, approdare alla struttura pubblica.

La recente legislazione introduce un costante punto di riferimento istituendo gli enti autorizzati. Fra tali enti si colloca la Brutia Onlus, autorizzata all’espletamento di pratiche adozionali nel territorio regionale della Calabria, ed opera, attualmente, in Ucraina e Romania.

Il primo contatto con l’Associazione potrà essere preso telefonando alla segreteria e  concordando un appuntamento presso la sede. Nel corso di questo primo incontro verranno fornite preliminari informazioni ai coniugi adottanti sulle normative che regolano l’adozione internazionale nei vari paesi stranieri, nonché sul contesto normativo italiano riguardante l’istituto dell’adozione ed il diritto di famiglia nel nostro paese; seguiranno informazioni relative all’attività svolta dall’associazione, nonché all’assistenza offerta.

Il secondo incontro la coppia lo avrà con gli operatori del Consultorio tecnico Scientifico, per approfondire le tematiche personali, i desideri e le motivazioni che spingono la coppia all’adozione.

A questo punto le coppie  che intendono continuare il percorso di preparazione prospettato dalla Brutia Onlus e che manifestano la disponibilità ad adottare, verranno inseriti negli incontri di gruppo organizzati con gli operatori sociali dell’Associazione.

La coppia verrà quindi informata sulla documentazione richiesta dal paese straniero; tale documentazione, da consegnarsi presso la sede verrà controllata e verificata prima di essere spedita all’estero ove la coppia  verrà iscritta presso l’Autorità straniera, la quale invierà all’Associazione la proposta di incontro con il minore da adottare; il consenso prestato dalla coppia verrà comunicato all’Autorità straniera.

Prima della partenza la coppia verrà informata dettagliatamente sul paese straniero nel quale dovrà recarsi, dove comunque verrà assistita per tutto il periodo del soggiorno dai referenti dell’associazione Brutia, organismi che per nome o per conto  dell’Ente operano all’estero e dai quali l’Associazione esige la massima serietà, precisione e disponibilità.

Quando il minore arriverà in Italia, L’Associazione Brutia continuerà a seguire la coppia nella fase post adottiva, assistendo il nuovo nucleo familiare, relazionando sull’andamento dell’inserimento.

L’Associazione, pertanto, accompagnerà la coppia per tutto l’iter dell’adozione, informandola sul paese straniero, sulla procedura e sulle reali possibilità di riuscita, sugli adempimenti burocratici da assolvere sia prima che dopo l’adozione, sul referente straniero e sulle sue funzioni, curando i rapporti fra la coppia ed il referente straniero medesimo, svolgendo su incarico della coppia che abbia già ottenutola declaratoria di idoneità la procedura di adozione, impegnandosi a seguire una metodologia operativa corretta e verificabile.

Nella sua attività, la Brutia Onlus offrirà comunque assistenza e sostegno al nuovo nucleo familiare senza limiti di tempo alcuno. L’Ente rimarrà sempre e comunque al fianco della famiglia adottiva.

: